"Scuolabus e nonno vigile: la scuola torni ad essere d'aiuto alle famiglie"

Anna Arecchia, candidata sindaca, presenta gli aspetti del programma

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CasertaNews

“Siamo all’inizio di un anno scolastico differente dai soliti, non privo di difficoltà ulteriori. I quattro istituti comprensivi “Aldo Moro”, “Aniello Calcara”, Giovanni Bosco”, Istituto Cavour” e l’Asilo nido di Via Catena sono di competenza comunale ed è compito dell’amministrazione valutarne la sicurezza strutturale. Ogni anno chi amministra si propone di fare per tempo le opportune verifiche ma puntualmente si muove in ritardo, gli interventi per evitare disagi poi, devono essere effettuti con il giusto tempismo. Da sindaco, la prevenzione sara’ una delle mie priorità: una buona amministrazione interviene per tempo, mettendo in sicurezza gli istituti utilizzando i fondi regionali a disposizione durante il periodo di sospensione nella pausa estiva delle attività didattiche”. Lo afferma in una nota Anna Arecchia, candidata sindaca al Comune di Marcianise con le liste Marcianise nel cuore, Più Sicurezza per Marcianise e Lista Sìamo Marcianise.

Docente di matematica presso l’Istituto Quercia di Marcianise, mamma di tre figli, Anna Arecchia conosce bene e dall’interno le problematiche della scuola e punta su di essa affinché, oltre a svolgere un ruolo fondamentale nell’istruzione e formazione dei giovani, l’istituzione scolastica possa rappresentare un concreto aiuto alle famiglie, impegnate in una difficile gestione del quotidiano, ancor più nel momento che stiamo vivendo. “Il Coronavirus ha messo in evidenza alcune debolezze: il sistema del trasporto scolastico comunale, ad esempio, è altrettanto importante. Il Comune deve garantire un efficiente servizio di scuolabus incrementando mezzi e personale, dobbiamo accompagnare i nostri giovani con la dovuta tranquillità, avremo una ricaduta positiva anche per il traffico mattutino che subirà un decogestionamento. La sicurezza dei più piccoli è fondamentale. Tra i punti del mio programma elettorale ho fortemente voluto la figura del “nonno vigile”, che istituiremo ufficialmente e che sara’ chiamato a controllare le zone in prossimità degli edifici scolastici. Una forma di volontariato che sarà fondamentale tanto per le famiglie quanto per la sicurezza in generale del territorio”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento