Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità Maddaloni

Il M5S si conferma primo partito a Maddaloni

Il consigliere Ferraro però è critico: "La flessione nazionale dovuta all'intesa con il Pd. La mancanza di una politica provinciale si ripercuote sull'intero territorio"

A Maddaloni il primo partito è il Movimento 5 Stelle. E' quanto si evince dai risultati delle elezioni europee, nonostante il grande astensionismo alle urne. Un risultato frutto dell'impegno del consigliere comunale Michele Ferraro e degli attivisti e che, soprattutto, conferma il M5S primo partito in città come già avvenuto nelle Europee del 2019 e nelle Politiche del 2022.

"Va osservato - sottolinea Ferraro - che la flessione in termini di percentuale subita dal movimento su tutto il territorio nazionale è dovuta soprattutto “all’abbraccio con il PD” definito mortale dall’ex esponente del M5S Di Battista. Quello che non si riesce a comprendere è perché non si fa nulla per far crescere il movimento sui territori. I vertici non hanno il polso della situazione dei singoli paesi. La mancanza di una politica provinciale si ripercuote sull’intero territorio, cosa che a Maddaloni, grazie all’attivismo degli iscritti al movimento, non si è verificata. Infatti, Maddaloni è stato l’unico paese della provincia di Caserta ad avere una propria lista e un proprio candidato sindaco alle ultime Amministrative, con un eccellente risultato".

Ferraro conclude: "Ringrazio a nome del M5S di Maddaloni quanti hanno contribuito alla elezione dell’amico Danilo Della Valle, neo europarlamentare del movimento, persona perbene e competente, che rappresenterà, in Europa, degnamente il Sud e la provincia di Caserta".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il M5S si conferma primo partito a Maddaloni
CasertaNews è in caricamento