rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Attualità Aversa

Conte in ritardo per la mozzarella, poi l'appello dal palco: "Votate per convinzione" | FOTO E VIDEO

Il leader del Movimento 5 Stelle ad Aversa al fianco di Baldascino. Vertice in pizzeria anche con la candidata di Castel Volturno Petrella

“Siate liberi di poter esprimere un voto per convinzione, non perché condizionati. Neppure le parentele valgono”. È l’appello lanciato dal leader del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte, che questo pomeriggio (24 maggio) ha fatto tappa ad Aversa a sostegno dei candidati alle Europee del Movimento, e di Mauro Baldascino sindaco.

L'ironia sul ritardo: "Stava mangiando i nostri prodotti"

L’appuntamento elettorale di Conte ad Aversa è scattato con oltre un’ora di ritardo. Ma a dare la spiegazione dal palco è il candidato sindaco Mauro Baldascino: “Stava mangiando i nostri prodotti, la nostra mozzarella, la nostra polacca”. A dargli man forte lo stesso leader del Movimento 5 Stelle che sottolinea: “Con grande piacere”. L’ex premier ha infatti pranzato con lo stesso candidato sindaco in una storica pizzeria Aversana ‘Da Mimì’, degustando diversi prodotti tipici della città normanna.

Il comizio

“Sosteniamo Baldascino con lealtà e convinzione - ha detto - così che si possa insediare qui ad Aversa una squadra di amministratori che possa ascoltare i bisogni dei cittadini”. Poi sulle Europee lancia una stoccata al centrodestra: “Io non ho fatto la pagliacciata di mettere il mio nome sul simbolo o candidarmi pur sapendo che rimarrei al parlamento italiano”. 

Presenti i candidati locali alle Europee, e diversi esponenti del Movimento 5 Stelle, come il deputato Agostino Santillo, il coordinatore provinciale Giuseppe Buompane, i consiglieri comunali di Frignano, Cesa e Santa Maria Capua Vetere, Simonelli, Bencivenga, Aveta e Cassandra. Ad intervenire anche l’ex presidente della Camera Roberto Fico: “È in atto un attacco sconsiderato al Sud da parte del governo. Da quando si sono insediati, in modo scientifico e operativo stanno attaccando tutti i provvedimenti che aiutavano il Sud. Dobbiamo entrare in una mentalità di lotta, di combattimento, quale migliore occasione come le europee? La prima traditrice della patria si chiama Giorgia Meloni, lontana dal popolo, lontana da tutti”. 

In piazza anche striscione pro Palestina. La risposta di Conte dal palco 

Presenti in piazza Principe Amedeo anche due ragazzi dei centri sociali che hanno esposto uno striscione con scritto “Via gli amici di Israele”. A loro Conte risponde piccato: “Non sono d’accordo con voi. Israele ha diritto all’esistenza e protegge i suoi cittadini. Hamas è stato un attacco terroristico vergognoso, ma con altrettanta fermezza condanniamo quel governo, non Israele. Condanniamo questa strategia vigliacca che ha ucciso 35mila civili. Così si fa politica, non a senso unico. Io l’ho detto dal primo momento, mi vergogno e non mi sento rappresentato da un governo che si è astenuto dell’Assemblea delle Nazioni Unite sulla tregua e che ha disconosciuto il diritto della Palestina a far parte delle Nazioni unite”.

La visita di Conte ad Aversa

Baldascino: Presenza di Conte è importante per il nostro progetto 

“Ci sentiamo più forti a immaginare un’Aversa più giusta”, ha detto il candidato sindaco Baldascino, sottolineando l’importanza della presenza di Conte. “Nel nostro programma - dice - al centro c’è il contrasto forte alle povertà vecchie e nuove. Tutte quelle povertà che stanno costringendo i nostri concittadini a vivere la complessità moderna con più difficoltà. Il comune di Aversa è guida di un piano di zona, il nostro impegno è limitato se a livello centrale si è nemici dei fragili e di chi ha bisogno. Dobbiamo avere una forte coesione a livello locale ma anche sponde nazionali. La sua presenza qui legittima questo progetto politico”.

L'incontro con Anastasia Petrella

L'occasione di Conte ad Aversa è stata colta anche dalla candidata a sindaco di Castel Volturno Anastasia Petrella, che ha incontrato l'ex premier e leader del Movimento 5 Stelle. L'incontro, al quale hanno preso parte la referente castellana del M5S Mariella Fiorentino e gli attivisti e candidati Roberto Plancqueel e Evelina Melvavi, è stato incentrato sul futuro della città castellana. "Abbiamo avuto un confronto diretto, c'è stima e ha promesso il suo impegno per la nostra città," ha dichiarato Anastasia Petrella. "Un grande in bocca al lupo anche all'amico Mauro Baldascino, aspirante sindaco della città normanna. Sono stata con tanti amici che mi hanno accompagnata in questo incontro, stiamo ricevendo sempre più consensi e questo è un elemento che mi fa sognare per il futuro".

La candidata a sindaco di Castel Volturno Anastasia Petrella ha incontrato il leader del M5S Conte ad Aversa-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conte in ritardo per la mozzarella, poi l'appello dal palco: "Votate per convinzione" | FOTO E VIDEO

CasertaNews è in caricamento