Il candidato sindaco rinuncia ai comizi dopo l'aumento dei contagi

Stefano Antonio Cioffi: "Evitiamo potenziali assembramenti"

Il sindaco uscente e candidato alle prossime elezioni comunali, Stefano Antonio Cioffi

Stefano Antonio Cioffi e il gruppo di 'Unione Democratica', che sostiene la sua candidatura a sindaco alle prossime elezioni comunali a Macerata Campania, rinunciano ai comizi pubblici per evitare assembramenti e contenere la diffusione del contagio da Covid-19. "In una comunità come la nostra, le quattro canoniche settimane di campagna elettorale rappresentano un momento particolare, che spesso va oltre la convenzionale dialettica politica - sottolinea il sindaco uscente Cioffi - Sono giorni di intenso confronto, ma anche di incontro, di accesi diverbi su questioni di interesse comune ma anche di ritrovo, a distanza di anni, in un civile raffronto con controparti leali e mosse dal medesimo scopo di mettersi al servizio della città. Insomma un’esperienza collettiva di condivisione. Ma il Covid-19 ha messo in discussione anche questa normalità che ricorre ogni cinque anni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Come d’abitudine, avevamo già messo in conto di dare voce alle nostre idee programmatiche in mezzo ai cittadini di Macerata Campania, nelle tre piazze principali, ma alle luce degli ultimi dati abbiamo ritenuto opportuno evitare potenziali assembramenti - continua Stefano Antonio Cioffi - Purtroppo siamo costretti a non incrociare gli sguardi desiderosi di proposte e risposte dei nostri concittadini o stringere le mani a chi quotidianamente vive sul territorio e ha la necessità di avere una conferma costante della presenza degli amministratori, che hanno l’obbligo di governare tra la gente. Riteniamo sia prioritario in questo frangente tutelare la salute di tutti, soprattutto a ridosso dell’apertura delle scuole, enorme sfida che parte proprio dai piccoli centri - conclude - Bisogna affermare il senso di responsabilità e questo approccio deve partire da chi ha la volontà di mettersi alla guida in direzione del futuro di Macerata Campania".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Francesco Martucci è il miglior pizzaiolo d'Italia: al secondo posto l'altro casertano Franco Pepe

  • Tempesta nel casertano: abbattuti cartelloni pubblicitari ed alberi, volano anche pezzi di tetto | FOTO

  • De Luca a 'Porta a Porta' lancia l'ultimatum: "Penultima ordinanza prima di chiudere tutto"

  • Una casertana sbanca il programma di Gerry Scotti: vinti 55mila euro

  • “Avremo 5mila contagi in 4 settimane”, l'allarme di De Luca

  • Nel casertano si torna a morire e c'è un nuovo picco di contagi per Covid-19

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento