rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Attualità Valle di Maddaloni

Elezioni 2022. L'aspirante sindaco 'svela' il quinto candidato

Trentotto anni, sposato, padre di due figli: "Amo ogni centimetro di Valle di Maddaloni"

Francesco Gozzolino è il quinto candidato ufficiale della lista “Siamo Valle”, al fianco del candidato sindaco Francesco Buzzo. Trentotto anni, sposato, padre di due figli, cresciuto a Valle di Maddaloni, ha maturato la sua esperienza lavorativa nel campo del management aziendale, operando, prevalentemente, nel settore della grande logistica del Mediterraneo. Al suo debutto nella politica locale, è uno dei volti più giovani della campagna elettorale. Fortemente legato alle sue origini, pur avendo avuto esperienze professionali a lungo raggio, ha scelto di stabilirsi a Valle, con la volontà di mantenere una salda connessione alle sue radici.

Oggi, la decisione di candidarsi e di dare pieno appoggio a un progetto che guarda al futuro: "Amo ogni centimetro di questo territorio - ha dichiarato -, che racconta secoli di storia, continuando a mantenere intatti l’autenticità e i valori con cui sono cresciuto. Quando Francesco Buzzo, a cui mi lega un rapporto di stima e di fiducia, mi ha prospettato la possibilità di aderire alla squadra, per esercitare un impegno attivo e costruttivo a favore del paese e della comunità, ho deciso di optare per la discesa in campo e di schierarmi dalla parte dell’onestà e della competenza. Negli ultimi anni, ho potuto verificare la concretezza dell’Amministrazione uscente, riscontrando una netta propensione per il bene comune. Mi piace che l’azione di governo sia condotta nell’esclusivo interesse del cittadino, senza contare che, in cinque anni, abbiamo registrato significativi passi avanti, assistendo a un’evoluzione che mancava da tempo". 

Una prima candidatura che nasce anche da una chiara visione e dalla maturità acquisita nella gestione amministrativa: "Credo che l’Ente locale - ha precisato - non sia così lontano dal concetto di azienda, laddove il profitto si traduca in risposte ai bisogni dei cittadini e nella loro completa soddisfazione. In termini di decisioni, controlli e azioni occorrono la stessa dedizione, lungimiranza e capacità di raggiungere gli obiettivi. Mi affaccio a questo nuovo percorso con responsabilità e senso del dovere, ragionando sull’effettivo apporto della mia presenza, anche nell’eventuale veste di amministratore. Sicuramente, una delle mete che mi sono prefissato, è di rivolgere lo sguardo alle nuove generazioni, ampliando le progettualità nel settore delle politiche giovanili. Questo è solo uno dei propositi, che avrò modo di illustrare ai miei concittadini in ogni passo di questa tornata elettorale, in sinergia con il gruppo e con la trasparenza che ci accomuna. La volontà è di mantenere una linea retta tra i miei principi, le mie promesse e le iniziative che intendo portare a compimento, costruendo, su questa coerenza, le basi per un avvenire migliore".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 2022. L'aspirante sindaco 'svela' il quinto candidato

CasertaNews è in caricamento