Comunali 2020. Italia Viva lascia "libera scelta" dopo le tensioni tra comitati

Partito diviso tra Enzo Guida ed Ernesto Ferrante alle amministrative

I coordinatori provinciali di Italia Viva Peppe Altieri e Carmen De Rosa

Il coordinamento provinciale di Italia Viva decide di lasciare “libera scelta” ai propri tesserati per le elezioni amministrative di Cesa. Dopo un tira&molla che dura da settimane, Carmen De Rosa e Peppe Altieri hanno deciso di non rendere ancora più tesa la situazione, lasciando libertà ai propri di appoggiare, liberamente, Enzo Guida ed Ernesto Ferrante.

“In tutti i comuni impegnati per le amministrative - si legge in una nota - Italia Viva ha lasciato alla propria dirigenza locale ed ai Comitati esistenti la facoltà di scegliere le liste in cui candidarsi ed i candidati sindaci da sostenere. Nel comune di Cesa i due Comitati Civici locali di Italia Viva hanno deciso di sostenere due Candidati Sindaci diversi.

A chiarimento di quanto in questi giorni è apparso sui social e sui media, il Coordinamento Provinciale, lascia, ai propri iscritti, la libertà di scelta. Invita, chi ritiene di poter parlare a nome di Italia Viva, affermando posizioni personali e non ufficiali, a non creare confusione. Non esiste una  Italia Viva “ mia”, come a qualcuno piace dichiarare per ottenere qualche like in più. Il Partito nella provincia di Caserta è uno e uno solo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Blitz di Luca Abete, scoperta scuola che offre punteggio ai prof in cambio di soldi I VIDEO

  • Caserta perde un pezzo di storia, "Dischi Sgueglia" chiude dopo 65 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento