Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Attualità

Elezioni, il tour di 'Caserta Decide' fa tappa a Puccianiello

"Cave nel degrado assoluto, tante aree verdi dismesse"

Continuano le "passeggiate di quartiere" del movimento Caserta Decide. Domenica mattina gli attivisti sono stati a Puccianiello, per conoscerne i problemi e per immaginare insieme ai cittadini e alle cittadine le soluzioni che si possono introdurre per migliorare il quartiere. "Come la passeggiata nel quartiere Acquaviva e quella in Parco degli Aranci siamo stati accompagnati da alcuni residenti del luogo con i quali abbiamo potuto toccare con mano i problemi del quartiere" si legge in una nota del gruppo che presenta come candidato sindaco Raffaele Giovine.

"Il nostro cammino è iniziato da Villa Mazzarella, cuore del centro storico di Puccianiello, per arrivare fino alle cave dismesse alle spalle del quartiere. Pensiamo siano uno dei luoghi della frazione da riqualificare; le cave versano in uno stato di degrado assoluto: sono divenute nel corso degli anni una discarica a cielo aperto, uno scempio che sono costretti a subire i cittadini del quartiere. Per noi e per i cittadini residenti a Puccianiello vanno immediatamente bonificate e riutilizzate nel modo più adeguato possibile, magari un giorno, come gli abitanti ci facevano notare, potrebbero divenire dei teatri a cielo aperto grazie alla loro incredibile acustica. Abbiamo inoltre constatato la presenza di svariati varchi verso la Reggia che esistono nel quartiere: perché non utilizzarli per creare un sistema turistico organico fra Puccianiello e la Reggia stessa, creando lavoro e sviluppo? Il quartiere presenta poi innumerevoli aree verdi e pubbliche dismesse: anche queste vanno subito riqualificate, soprattutto attraverso il regolamento sui beni comuni, affidandole a cittadini ed associazioni".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, il tour di 'Caserta Decide' fa tappa a Puccianiello

CasertaNews è in caricamento