rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Attualità Capodrise

Artigiani in affanno, Cecere: "Subito il Piano per gli insediamenti produttivi"

Il candidato sindaco lancia la proposta ed annuncia: "Polo per la meccatronica o servizi socio-sanitari"

"A Capodrise, ci sono tanti artigiani che vivono la difficoltà e, talvolta, l’impossibilità di adeguare le loro botteghe e officine alle leggi in materia di inquinamento e di sicurezza sul lavoro, perché dislocate in edifici residenziali". Lo dichiara Nicola Cecere, candidato a sindaco della lista “Capodrise insieme”. 

“Nel nuovo Piano per gli insediamenti produttivi, il Pip – assicura Cecere –, soddisferemo, innanzitutto, le legittime aspirazioni di artigiani e piccole imprese, prima che altri decidano di chiudere o di spostarsi altrove. Il Pip costituisce - argomenta il candidato - dal punto di vista tecnico, un piano di zonizzazione attuativo presente all’interno del Piano urbanistico comunale, che disciplina la realizzazione di impianti produttivi, artigianali, commerciali e turistici. Ecco perché, tenendo in considerazione le prescrizioni della Provincia, è importantissimo approvare il PUC il prima possibile”. Nel programma di “Capodrise insieme” è espressa l’intenzione di valutare la possibilità di far nascere nell’area produttiva anche un polo per la meccatronica o strutture con fini sociali o socio-sanitari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Artigiani in affanno, Cecere: "Subito il Piano per gli insediamenti produttivi"

CasertaNews è in caricamento