rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Attualità Aversa

Elezioni, Baldascino: "Non è chiaro il collante che unisce le 'ammucchiate' che sostengono i miei avversari"

Il candidato sindaco attacca i competitors a margine di un confronto

A margine dell’incontro contingentato con gli altri candidati sindaci di Aversa, Mauro Baldascino, candidato alla carica di primo cittadino per la coalizione progressista di centrosinistra ha dichiarato: “Osserviamo con stupore la nascita di coalizioni eterogenee nelle quali non è chiaro il collante che le unisce. Queste alleanze appaiono come grandi ammucchiate dove partiti di centrodestra e di destra, con esponenti di primo piano, si celano dietro liste civiche, vediamo riciclati e vecchie glorie presentarsi ai cittadini, senza mai discutere del futuro della città”.

Baldascino ha continuato: “Sono molto preoccupato per questa situazione e, pertanto, invito pubblicamente i miei avversari politici a un confronto pubblico su sei grandi temi: Puc, bilancio, lotta alle povertà, questione ambientale (rifiuti- verde- trasporti viabilità), servizi alla persona”. Il candidato sindaco del centrosinistra si rivolge direttamente ai suoi avversari. “Propongo – ha dichiarato - che questo dibattito avvenga in piazza, alla luce del sole, davanti ai nostri concittadini, che saranno chiamati a scegliere non per amicizia o parentela, ma per ciò che intendiamo realizzare nei prossimi cinque anni. Sono disponibile a organizzare sei serate di confronto in piazza Municipio, montando un palco per l'occasione. Amo il confronto e credo che sia il sale della democrazia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Baldascino: "Non è chiaro il collante che unisce le 'ammucchiate' che sostengono i miei avversari"

CasertaNews è in caricamento