rotate-mobile
Attualità Capodrise

L'appello finale al voto di Negro che poi rilancia: "Subito campo sportivo e guardia medica"

L'ex sindaco ribadisce i 'successi' di 23 mesi alla guida della città e annuncia: "Nuove strade, videosorveglianza e opere al rione Marte e al quartiere San Donato"

E' tempo di appello al voto anche per Capodrise. Questo il messaggio del candidato sindaco di 'Viva Capodrise' Vincenzo Negro: "Cari concittadini, domani e dopodomani avrete la possibilità di scegliere tra i soliti che, in passato, hanno creato danni sotto tutti i punti di vista, oppure optare per la continuazione del cambiamento. In 23 mesi abbiamo dimostrato di essere la Capodrise del fare, della costruzione e della cura dell'interesse collettivo e infatti 30 opere in meno di due anni è tanta roba. Per non parlare dell'impresa della riqualificazione dell'area 'ex Giardini del Sole' e di altre attività commerciali che hanno prodotto ricchezza e generato occupazione. Capodrise non aveva mai ottenuto oltre 20 milioni di finanziamenti e non era mai riuscita, in così breve tempo, a riasfaltare più di 25 strade".

Poi sul futuro: "Partiremo dalla riqualificazione del campo sportivo che diventerà un centro polivalente, meta per grandi e piccoli. Cambieremo look al centro storico, contatteremo l'Asl per un servizio di continuità assistenziale (ex Guardia Medica) e per un ambulatorio medico per gli 'amici a quattro zampe' mettendo a disposizione beni sottratti alla criminalità organizzata. Apriremo nuove strade, potenzieremo il servizio di videosorveglianza e renderemo fruibile Palazzo delle Arti all'interno del quale vogliamo realizzare una grande Villa Comunale. Opere importanti saranno realizzate anche al rione Marte ed al quartiere San Donato (scuola, verde pubblico etc). Con questi presupposti vi chiediamo di rinnovarci la fiducia per costruire insieme una nuova città, la Capodrise 2.0".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'appello finale al voto di Negro che poi rilancia: "Subito campo sportivo e guardia medica"

CasertaNews è in caricamento