Mercoledì, 17 Luglio 2024
Attualità Aversa

Ballottaggio ad Aversa. Matacena chiama i cittadini: "Sempre col sorriso, in mezzo alla gente"

Il candidato sindaco sta lavorando in questi ultimi giorni prima del voto

Dopo il grande risultato del primo turno, la coalizione civica che sostiene Franco Matacena sta continuando la campagna elettorale in vista del ballottaggio, con il candidato sindaco che ogni giorno sta ripercorrendo i diversi punti della città, incontrando centinaia di aversani e spronandoli alleati ed elettori in vista del voto decisivo del 23 e 24 giugno. È una campagna condotta con entusiasmo e ottimismo quella di Matacena, che fa anche un commento sul voto e sulle prospettive di questo ultimo scorcio di confronto elettorale: “L’8 e 9 giugno è stato raggiunto un grandissimo risultato, una grande prova della coalizione, purtroppo ci è mancato davvero pochissimo per coronare la nostra splendida campagna elettorale, ma il nostro progetto ha già vinto. Voglio ringraziare gli oltre 13000 aversani che ci hanno scelto, che hanno creduto in me e ci hanno dimostrato un consenso eccezionale. Sono molto soddisfatto e in questi giorni vedo crescere l’entusiasmo da parte dei tanti amici che mi hanno accompagnato lungo il percorso e di molti che si stanno avvicinando a noi. Quella del primo turno è stata una valanga di consensi, le nostre liste hanno già ottenuto la maggioranza in consiglio, abbiamo ottenuto il doppio di voti rispetto alle singole coalizioni avversarie e più voti di tutti gli altri raggruppamenti messi insieme. Questo vuol dire che la nostra proposta è stata ben compresa e premiata dagli aversani, che mi hanno dato fiducia e hanno scelto la nostra coalizione. Abbiamo avuto più voti in tutte le sezioni della città, anche in quei feudi che sembravano inespugnabili, siamo riusciti ad arrivare ovunque perché abbiamo trasmesso ai cittadini la forza delle nostre idee”.

“Nei prossimi giorni continuerò ad attraversare la città – continua Matacena -, ad incontrare le persone, a raccontare la nostra visione per Aversa e a chiedere a quanti lo hanno già fatto di riconfermarci la fiducia, ma parlerò soprattutto con quanti non ci hanno votato, andrò a capire le loro motivazioni e mi farò interprete delle loro istanze. La mia azione sarà improntata alla pacificazione e ribadirò questo concetto, voglio poter rappresentare tutti gli aversani, abbiamo idee forti che sono in grado di far cambiare la città e la forza di una grande successo al primo turno dalla nostra parte, i 12 consiglieri già eletti stanno già studiando le problematiche della città e sono gli unici a poter dare concretezza a qualunque ipotesi politica per il futuro di Aversa. Negli incontri in tutti quartieri di Aversa stiamo mostrando l’entusiasmo di una campagna elettorale fatta a viso aperto e con il sorriso di chi sa stare in mezzo alla gente, ascoltando i bisogni di tutti, anche quelli che non ci hanno sostenuto al primo turno, senza intendere l’impegno politico come una pretesa dinastica. Noi abbiamo a cuore le sorti della città e l’unica via è quella di continuare a sostenere il nostro progetto, qualunque altra ipotesi paralizzerebbe la nostra città e ci farebbe perdere opportunità importanti, mentre abbiamo bisogno di realizzare subito gli interventi che servono, dando compattezza alla prossima amministrazione. La scelta della città al primo turno traccia una strada chiara: andiamo a vincere al ballottaggio”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ballottaggio ad Aversa. Matacena chiama i cittadini: "Sempre col sorriso, in mezzo alla gente"
CasertaNews è in caricamento