L'abbraccio col papà, il bacio a Carolina: Alfonso Golia si scioglie per la vittoria I FOTO

"Questo successo lo dedico a due persone che ho conosciuto nella campagna elettorale"

Alfonso Golia festeggia con Carolina ed il papà Gennaro

L’abbraccio a papà Gennaro, poi il bacio alla sua Carolina, la donna che tra qualche giorno lo renderà padre. Alfonso Golia si è sciolto poco dopo la mezzanotte, quando ormai il risultato del voto del ballottaggio ad Aversa è diventato chiaro: è lui il nuovo sindaco di Aversa.

“Questa vittoria - ha affermato - la voglio dedicare a due persone, Annamaria e Nino, che ho conosciuto in questi 40 giorni di campagna elettorale. Annamaria lotta contro il male del secolo e vive in una casa che si allaga quando piove. Nino, invece, appartiene alla generazione di coloro che sono costretti a lasciare la città in cerca di futuro. A loro prometto che faremo di tutto per costruire una città del futuro: accogliente, pulita, sicura e solidale. Finalmente Aversa è libera”. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • L'imprenditore pentito accusa la sua rete di prestanome

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

Torna su
CasertaNews è in caricamento