rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Attualità Vairano Patenora

Due settimane per le deleghe ad assessori e consiglieri dopo la vittoria elettorale

Il sindaco Supino: "Saremo garanti del popolo"

Stanislao Supino, appena eletto sindaco di Vairano Patenora in una competizione elettorale che l'ha visto lottare contro il quorum, commenta così la vittoria elettorale: "Con la proclamazione di tutti i consiglieri comunali eletti, ai quali va il mio sincero e sentito ringraziamento sia per l’impegno, sia per i singoli e pregevoli risultati elettorali conseguiti, si è chiusa formalmente la fase elettorale iniziata un mese fa. La straordinaria affluenza ai seggi, in una giornata afosa da mare, ha fatto della partecipazione popolare una vera festa di democrazia. Ben 10 punti percentuali in più rispetto alla media nazionale, e con tutti i nostri seggi tra il 60% e 70%. Vi è stato, dunque, un consenso uniforme e forte ovunque, a Vairano Patenora, come a Marzanello, o a Vairano Scalo. Questo ci inorgoglisce e sprona a realizzare il nostro programma con serietà, entusiasmo e responsabilità massima".

Supino poi sottolinea: "Neppure un voto di fiducia ricevuta deve andare sprecato. Grazie, a tutti ed a ciascuno, per il premio al buon lavoro fatto dall’amministrazione uscente e per l’ampio consenso ricevuto da questa nuova. Ha vinto Vairano! Un grazie, però, va anche a chi ha scelto di far diversamente, perchè, terminate le elezioni restano, un attimo dopo, le Istituzioni elette. E le Istituzioni son di tutti, specialmente nella Terra culla del tricolore italico. Ecco perchè vogliamo continuare ad interloquire con tutti, senza alcuna distinzione, con garbo e gentilezza, che non guasta mai. Ogni singolo cittadino sarà per noi prezioso suggeritore di proposte e soluzioni ai problemi".

E conclude: "Continueremo ad essere 'la Squadra di volenterosi' che ha saputo fare dell’ascolto l’arma vincente. Abbiamo l’ambizione di volere essere garanti del popolo e con le porte sempre aperte a chiunque vorrà contribuire a migliorare il territorio. Ora, però, ci aspetta un lavoro enorme, in primis, rendere Vairano 'Città', e nessun giorno può andare sprecato, neppure i prossimi 10/15, che serviranno a rendere performanti al meglio le deleghe ad assessori e consiglieri".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due settimane per le deleghe ad assessori e consiglieri dopo la vittoria elettorale

CasertaNews è in caricamento