rotate-mobile
Attualità Macerata Campania

Di Matteo sindaco: ecco gli 11 consiglieri di maggioranza

Cioffi e altri 4 siederanno all'opposizione

Giovanni Battista Di Matteo è il nuovo sindaco di Macerata Campania e, insieme a lui, siederanno in consiglio comunale 11 esponenti della lista "Rinascita". Record di preferenze per Antonietta Nacca che ha raggiunto addirittura il traguardo delle 739 preferenze.

Insieme a lei saranno presenti in maggioranza Marinella Stellato con 586 voti, Pasquale Nacca con 452 voti, Fabio Cipro con 438 voti, Michele Lombardi con 424 voti, Girolamo Stellato con 392 voti, Angelo Morrone con 358 voti, Carmela Natale con 350 voti, Pasqualino Nacca con 286 voti, Carla Di Caprio con 267 voti e Luisa Ventriglia con 249 voti. 

Rimangono fuori dal Consiglio Angelo Antonio Villassero (con 236 voti), Ilaria Frailis (222 voti), Patrizia Merola (160 voti), Stefano Nacca (150 voti) e Rachele Monte (91 voti). 

Sin dalle prime schede scrutinate il trend era chiaro. Di Matteo è stato sempre in vantaggio su Cioffi. Con il tempo poi un divario di 100-200 preferenze è arrivato circa 700. Nel pomeriggio a fare i complimenti al sindaco è arrivato anche il presidente del consiglio regionale Gennaro Oliviero, molti amministratori del comune di Portico e tanti altri politici. 

Cinque, invece, gli esponenti della lista Unione Democratica che siederanno all'opposizione. Oltre al candidato sindaco Stefano Cioffi ci saranno Andrea Di Matteo con 697 voti, Maria Assunta D'Orso con 561 voti, Lucia Aiello con 411 voti e Melania Eviano con 365 voti.

Esclusi dal Consiglio Stefania Veccia (312 voti), Gaetano Tavano (304 voti), Maria Giusi Vetrella (286 voti), Giovanni Gazzillo (213 voti), Pasquale Gustavo Tarigetto (210 voti), Alessandro Pallone (208 voti), Carmine D'Amico (184 voti), Giuseppe Santillo (124 voti), Salvatore Gravante (123 voti), Vincenzo Capuano (119 voti), Angelina Di Riso (85 voti) e Luca Argenziano (67 voti).

Fuori dai giochi la candidata sindaco Luisa Scalise con la lista Convergenza Popolare: non avrà esponenti in consiglio comunale

Queste le preferenze raccolte dai suoi candidati: Michele Margarita (1), Francesco Savastano (4), Elpidio Cipro (21), Erika Ricciardi (16), Raffaele Morrone (7), Fulvio Rizzo (1), Sabrina Biscardo (1), Tommaso Massaro (12), Gabriele Carfora (8), Ines Pellegrino (0), Amalio Travaglione (8), Giovanna Licenziato (5). 

"Ha vinto "Rinascita", ha vinto la squadra. Ha vinto il nostro progetto. Restituiremo a Macerata la sua dignità. Il mio grazie di cuore a tutti coloro che ci hanno votato e anche a chi ha scelto gli altri, perchè noi amministreremo nell'interesse di tutti i maceratesi. Ristabiliremo un clima di serenità, partiremo sin da domani per rimettere in moto la macchina comunale e ridare ai cittadini i servizi che mancano da tempo. Grazie a tutti i miei candidati, anche a coloro che non sono stati eletti. Siamo e saremo sempre una squadra. Da domani mi troverete in Comune per lavorare per tutta la comunità", queste le prime parole del neo sindaco di Macerata Campania, Giovanni Battista Di Matteo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Di Matteo sindaco: ecco gli 11 consiglieri di maggioranza

CasertaNews è in caricamento