rotate-mobile
Attualità Sparanise

La città ricorda i 39 civili trucidati dai nazisti nel 1943

Domenica celebrazioni per commemorare l'80esimo eccidio dei martiri

Domenica 22 ottobre ricorre l’anniversario dell’eccidio dei martiri di Sparanise, 39 civili che furono trucidati dai tedeschi in ritirata nel 1943. Per conferire il giusto risalto alla ricorrenza, giunta quest’anno al suo 80° anniversario, la Commissione Straordinaria del comune di Sparanise ha organizzato una cerimonia commemorativa che inizierà alle 10, con la celebrazione della Santa Messa officiata nella Chiesa Madre dal Vescovo della Diocesi di Teano-Calvi S.E. Mons. Giacomo Cirulli, seguita dall’esibizione della Fanfara dei Carabinieri in Piazza Giovanni XXIII.

Saranno poi deposte in corteo le corone di alloro al Monumento ai Caduti, in Piazzetta Ranucci in onore del carabiniere Antonio Mancino e in Via Martiri 22 ottobre 1943. Alla cerimonia prenderanno parte le autorità civili, militari e religiose, con una rappresentanza degli studenti delle scuole di Sparanise, accompagnati dai docenti, e tutta la comunità di Sparanise è invitata a partecipare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La città ricorda i 39 civili trucidati dai nazisti nel 1943

CasertaNews è in caricamento