Drive-in per i tamponi, patto sindaco-Asl per velocizzare i tempi dei test

Il sindaco: "Serve un accurato screening sulla popolazione"

Un drive-in per fare tamponi a tutti coloro che sono in attesa da giorni di sottoporsi al test. E’ l’accordo trovato tra il Comune di San Cipriano d’Aversa e l’Asl di Caserta per cercare di ridurre i tempi di attesa per coloro che sono in isolamento in attesa di essere sottoposti all’esame. “Stamattina ho avuto un’incontro con l’Asl per fare il punto della situazione sull’emergenza sanitaria e attivare ulteriori strategie utili ed efficaci di intervento. - ha affermato il sindaco Vincenzo Caterino - Una sinergia e collaborazione già iniziata da qualche settimana che oggi si concentra soprattutto per evadere le richieste in attesa di tampone. Si è stabilito che già a partire da mercoledì, alle ore 12, presso l'area mercato in via Campo d'Isola, ci sarà una soreta di drive-in per tutti quei cittadini, in attesa di tampone, chiamati preventivamente dall'Asl che stanno aspettando di fare il tampone. E’ indispensabile accorciare i tempi e in primis rasserenare i nostri concittadini- Ho ritenuto opportuno, e ho voluto fortemente stringere la collaborazione con l’Asl per garantire un servizio efficace e rapido. Oggi è stato siglato una soerta di patto finalizzato alla collaborazione congiunta per velocizzare i tempi dei temponi e delle risposte ed effettuare un più ampio screening della popolazione. Un’indagine indispensabile per fare il punto della situazione e soprattutto rafforzare il piano di aiuti a chi è in difficoltà”. Attualmente a San Cipriano ci sono 135 persone positive, ma il numero potrebbe aumentare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

Torna su
CasertaNews è in caricamento