In Campania somministrato il 101% dei vaccini. Ecco come è stato possibile

In arrivo il nuovo carico. In provincia di Caserta dosi a 11421 persone

Vincenzo De Luca mentre si sottopone al vaccino

E’ un dato più che positivo quello della vaccinazione in Campania. Ad oggi, infatti, risulta essere somministrato il 101% dei vaccini disponibili. Un dato che ha creato qualche dubbio, visto che nella regione guidata dal presidente Vincenzo De Luca sono arrivate 67.020 dosi di vaccino anti Covid ma ne risultano somministrate 68.138. Una classifica, quella riportata anche dall’Aifa (Agenzia italiana del farmaco) che sta circolando in rete provocando anche le reazioni di qualche diffidente.

La spiegazione l’ha fornita l’Unità di Crisi. “Nessuna moltiplicazione, nessun dato falsato, semplicemente la percentuale è stata raggiunta grazie alla suddivisione in più dosi operata dai vaccinatori: in Campania, come specifica anche il governo sul sito web dei dati vaccinali, ha infatti diviso in diverse occasioni la boccetta del vaccino in sei dosi, come previsto anche dal protocollo Aifa”.

Oggi pomeriggio, intanto, dovrebbe arrivare anche il primo blocco della nuova spedizione di vaccini Pfizer in Campania. La spedizione organizzata dalla struttura del commissario Domenico Arcuri prevede in totale 34.000 dosi di vaccino che saranno consegnate in tre fasi: oggi, martedì e mercoledì. Una volta arrivate a Capodichino le confezioni dei vaccini, l'Unità di Crisi farà partire le spedizioni negli hub di vaccinazione della Campania per riprendere la somministrazione. La ripresa delle vaccinazioni a Napoli è prevista per mercoledì alla Mostra d’Oltremare. In provincia di Caserta, invece, si continua a lavorare: fino a stamattina erano state 11421 le persone sottoposte a vaccino anti Covid.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato il dj Joseph Capriati: il padre arrestato per tentato omicidio

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • Joseph Capriati operato in ospedale. Ricostruita la lite in casa col padre

  • Caserta in ansia per Joseph Capriati, il dj più famoso da Ibiza agli Usa

  • Scuole chiuse, altri 3 sindaci firmano l'ordinanza di proroga

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

Torna su
CasertaNews è in caricamento