La Finanza dona alcol sequestrato agli ospedali

Sarà trasformato e utilizzato come disinfettante: indirizzato ai nosocomi lombardi

I medici con i finanzieri alla consegna dell'alcol etilico

La guardia di finanza di Caserta e di Brescia ha consegnato alla Protezione civile di Brescia oltre 20mila litri di alcol etilico che saranno trasformati in disinfettante. E' una operazione portata avanti dalle Procure della Repubblica di Napoli Nord e di Brescia. Il disinfettante servirà a sanificare gli ambienti ospedalieri della Regione italiana più colpita dalla pandemia. Si tratta di alcol puro al 95% che, una volta diluito, diventerà disinfettante o igienizzante: un riievante quantitativo che renderà gli ospedali beneficiari in autosufficienza per un po' di tempo.

L'iniziativa è partita dal Comando Provinciale di Brescia che, su autorizzazione delle Procure della Repubblica di Brescia e Napoli Nord e con il supporta della Prefettura di Brescia - che ha coordinato l'attivita con il Commissario Straordinario per l'Emergenza Covid Arcuri - e dell'Agenzia delle Dogane - che ha seguito la parte fiscale attinente le imposte sul prodotto alcolico sequestrato - ha dato vita ad una proficua collaborazione istituzionale finalizzata a devolvere agli ospedali lombardi pubblici e no profit l'ingente quantitativo di alcol sequestrato più di due anni fa nei confronti di un deposito fiscale bresciano indagato per l'ipotesi di associazione per delinquere dedita al contrabbando di prodotti alcolici su scala internazionale. 

L'alcol sarà, in particolare, destinato agli Ospedali Civili di Brescia, all'Ospedale di Esine, all'Ospedale Poliambulanza di Brescia, all'Ospedale Maggiore di Lodi con l'Ospedale di Codogno, all'Ospedale "Sacco" di Milano, all'Ospedale di Mantova e all'Ospedale San Matteo di Pavia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento