menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Docente positiva al Covid-19, l'anno scolastico al liceo inizia con la didattica a distanza

Studenti a casa (ma collegati) per i primi giorni del nuovo anno. Si torna in classe mercoledì

Un’insegnante positiva al Covid-19 costringe gli studenti del liceo Nino Cortese di Maddaloni ad iniziare l’anno scolastico con la didattica a distanza.

E’ la scelta adottata dalla dirigente scolastica Daniela Tagliafierro dopo che, lo scorso 14 settembre, una docente che era stata a scuola ha scoperto di aver contratto il virus (era stata a scuola quattro giorni prima). Per questo motivo è stata disposta la sanificazione delle aule ma la dirigente ha deciso di prendere altro tempo e far passare altri giorni per evitare che gli studenti corressero alcun rischio.

Oggi, dunque, è iniziato l’anno scolastico attraverso la didattica a distanza, mentre il rientro degli alunni in classe è previsto per il prossimo 30 settembre. Una ulteriore precauzione, quella dettata dalla dirigente scolastica, che non ha voluto correre alcun rischio.

Anche perché, dal precedente calendario che era stato stilato, si era già provveduto a dividere gli studenti tra classe e didattica a distanza visto che l’elevato numero di ragazzi non permetteva di garantire il distanziamento richiesto dalle direttive del comitato tecnico scientifico per il Covid-19.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Attualità

Quaterna da sballo ad Aversa: vinti 120mila euro

Ultime di Oggi
  • Attualità

    L’allarme di De Luca sui vaccini: “Forniture dimezzate”

  • Cronaca

    Casalesi in Toscana, preso anche l'ultimo indagato: era in un 'B&b'

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento