Comune ‘plastic free’, via libera dal Consiglio

Approvata la mozione dei 5 Stelle per l’eliminazione della plastica dalle sedi istituzionali

La città di Santa Maria Capua Vetere aderisce alla campagna “Plastic Free Challenge”, volta a ridurre per poi eliminare definitivamente l’utilizzo degli articoli in plastica monouso dalle sedi istituzionali. 

Il consiglio comunale, riunitosi mercoledì sera, ha approvato all’unanimità la mozione presentata dai consiglieri del Movimento 5 Stelle Silvia Cauli ed Angelo Alfano. Rispetto alla stessa mozione, immediatamente recepita e positivamente accolta dalla Commissione Ambiente presieduta da Carlo Russo e composta da Edda De Iasio, Pasquale Cipullo, Maria Leonardi Uccella e la stessa Silvia Cauli, il sindaco Antonio Mirra ha manifestato la piena volontà di estenderla oltre la sede istituzionale del Comune per condividerla con tutte le altre strutture pubbliche presenti in città. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

Torna su
CasertaNews è in caricamento