rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Attualità Orta di Atella

Il Comune 'chiude' l'attività di borse e pelletteria

L’ordinanza del responsabile Suap di Orta di Atella dopo i controlli

La sua attività di “produzione di articoli da viaggio, borse, pelletteria e cuoio” deve immediatamente fermarsi per la mancanza dei requisiti di carattere urbanistico. Mazzata del Comune di Orta di Atella nei confronti di O.D.L., la proprietaria della società aveva presentato nel giugno scorso la Scia (Segnalazione certificata di inizio attività, ndr) per l’avvio della sua attività, bocciata però dal Settore Politiche del Territorio - Servizio Urbanistica del Comune.

Nei giorni scorsi il responsabile del Suap Mattiello ha quindi firmato l’ordinanza rivolta a O.D.L. con la quale si dispone il “divieto immediato della prosecuzione dell’attività per mancanza di requisiti di carattere urbanistico”.

L’ordinanza è stata notificata anche alla polizia municipale per la verifica del provvedimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune 'chiude' l'attività di borse e pelletteria

CasertaNews è in caricamento