Giovedì, 29 Luglio 2021
Attualità

Movida violenta, stop a vetro e lattine per l’estate

L’ordinanza entra in vigore dopo le ore 23 nei week-end

Dopo il vetro sarà vietato vendere bevande anche in lattina.

E’ la decisione adottata dal sindaco di Caserta Carlo Marino che ha firmato un’ordinanza con la quale vieta nei week-end, a partire dalle ore 23, “la vendita per asporto e la somministrazione (con esclusione della somministrazione al tavolo effettuata congiuntamente al pasto), di bevande di qualunque genere, contenute in contenitori di vetro o lattine, (prevedendo in sostituzione la vendita e/o la somministrazione in contenitori di altro materiale ammesso dalla vigente normativa igienico/sanitaria)”.

Una disposizione che varrà fino al 31 luglio prossimo (ma l'idea è quella di prorogarla anche da agosto) per tutti gli esercizi pubblici, esercizi commerciali, attività di commercio su area pubblica, attività artigianali del settore alimentare, circoli ed altri punti di ristoro ubicati nel territorio della città di Caserta.

Una decisione adottata per cercare di frenare gli episodi di violenza nella movida casertana. “Nel periodo estivo - si legge nel provvedimento - sono più frequenti le occasioni di stazionamento di gruppi di persone con la creazione di zone di spontanea aggregazione in diverse strade e piazze della città. Per motivi di ordine e sicurezza pubblica ed a tutela della pubblica incolumità per prevenire possibili episodi di vandalismo e di violenza, l’utilizzo di contenitori in vetro o lattine può rivelarsi fonte di pericolo in particolare nelle zone della città con maggiore frequentazione di persone”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida violenta, stop a vetro e lattine per l’estate

CasertaNews è in caricamento