Attualità

Niente bevande in vetro dopo le 20: c'è l'ordinanza del sindaco

Ancora restrizioni per la movida nella città del Foro. In piazza Mazzini e piazza Adriano il divieto entrerà in vigore già a partire dalle 18

Divieto di vendita e consumo in luoghi pubblici di bevande in bottiglie di vetro. Il sindaco di Santa Maria Capua Vetere, Antonio Mirra, ha firmato una nuova ordinanza. Al centro del provvedimento la tutela della sicurezza cittadina, del decoro urbano e del patrimonio culturale con particolare riferimento all’area dell’Anfiteatro Campano e di tutti i luoghi della movida cittadina.

L’ordinanza entra in vigore da sabato 30 maggio (dalle 20 alle 8) e comporta per gli esercizi commerciali il divieto di vendita da asporto di bevande in bottiglie di vetro mentre per tutti i cittadini di consumare, detenere o abbandonare in luogo pubblico bevande di qualsiasi genere contenute in bottiglie di vetro. Tale misura diventa ulteriormente restrittiva per i consumatori che frequentano piazza Mazzini e piazza Adriano, dove tale divieto è in vigore già a partire dalle 18, considerato che la problematica si manifesta con particolare evidenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente bevande in vetro dopo le 20: c'è l'ordinanza del sindaco

CasertaNews è in caricamento