rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Attualità Sant'Arpino

Dissesto finanziario, avviata la quantificazione dei debiti dell'Ente

Tutti i creditori potranno presentare richiesta in Municipio

Dopo la dichiarazione di dissesto del maggio scorso è stata avviata la procedura di rievazione della massa passiva del Comune di Sant'Arpino. Si è infatti riunita la commissione straordinaria di liquidazione (formata da Raffaele Picaro, Giovanni Capuano e Mario Russo) che ha deliberato di approvare un avviso relativo alla procedura di rilevazione della massa passiva dell'Ente. Lo stesso documento è stato inviato anche al Ministero dell'Interno, al prefetto di Caserta, alla Corte dei Conti e al sindaco Giuseppe Dell'Aversana. Chiunque ritenga di avere un credito nei confronti del Comune può presentare richiestaentro 60 giorni con una istanza in carta libera corredata da tutta la documentazione necessaria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dissesto finanziario, avviata la quantificazione dei debiti dell'Ente

CasertaNews è in caricamento