Dissesto bis, istanze per oltre 152 milioni. Ma i commissari non hanno ancora gli atti ed i fondi

Presentate quasi mille domande per essere inseriti nella massa passiva del Comune

L'assessore alle Finanze Federico Pica

Quasi mille istanze per un totale che supera i 152 milioni di euro. E’ questa la massa debitoria che è stata indirizzata all’Organismo Straordinario di Liquidazione (Osl) che dovrà gestire il secondo dissesto finanziario del Comune di Caserta deliberato nel 2018 dall’amministrazione comunale guidata da Carlo Marino.

Ma, ad oggi, il presidente Marcello Cosconati ed i componenti Massimo Cassano e Fabrizio Orano non hanno ancora a disposizione il trasferimento di fondi di loro competenza né gli atti relativi ai residui attivi e passivi, nonché i documenti contabili (conto consuntivo 2017 e 2018 ed il bilancio stabilmente riequilibrato) fondamentali per portare avanti il lavoro.

Per questo nei giorni scorsi hanno scritto nuovamente al sindaco ed all’assessore Federico Pica, oltre che al dirigente dei Servizi Finanziari Franco Biondi, chiedendo nuovamente di mettere a disposizione la documentazione (la prima richiesta risale a marzo).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma in realtà dovranno attendere ancora visto che proprio in questi giorni il settore finanziario dovrà inviare al Ministero dell’Interno tutti gli atti richiesti per dare una risposta concreta sul bilancio stabilmente riequilibrato e, solo successivamente, in caso di approvazione, si provvederà ad approvare le altre delibera finanziarie necessarie per trattare e gestire la massa passiva del secondo dissesto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI E' ufficiale: Grimaldi eletto. Nel nuovo consiglio regionale ben 5 uscenti

  • SPECIALE MARCIANISE Abbate sfiora i 9mila voti, Velardi a contatto. Alessandro Tartaglione all11%

  • SPECIALE MARCIANISE Moretta super con 1164 preferenze: cinque donne tra i candidati più votati

  • Maresciallo dei carabinieri investito e ucciso mentre fa jogging: arrestato 21enne

  • SPECIALE SANTA MARIA A VICO Tutti i voti e i nuovi consiglieri comunali

  • SPECIALE ELEZIONI Graziano non sfonda a Caserta nonostante i big. Zinzi è il più votato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento