rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Attualità Carinola

Raccolta rifiuti, il sindaco dichiara guerra alla ditta

Di Biasio: "L'amministrazione non è più disposta ad avere alcun rapporto contrattuale con chi non svolge correttamente il proprio lavoro"

E' guerra tra il sindaco di Carinola, Giuseppina Di Biasio, e la ditta affidataria del servizio di raccolta dei rifiuti per i continui disservizi segnalati e accertati. Una situazione non più sostenibile e che ha portato il primo cittadino a pubblicare un manifesto con il quale spiega la situazione ai cittadini e annuncia le azioni che intende adottare per salvaguardare il paese e la popolazione.

"Sono settimane - spiega il sindaco Di Biasio - che la ditta affidataria del servizio raccolta rifiuti sta svolgendo in maniera irregolare il servizio. Addirittura quelli di spazzamento, raccolta ingombranti e taglio erba non vengono effettuati. Tutto questo non è più accettabile". E poi sottolinea: "Questa amministrazione ha posto particolare attenzione sulla risoluzione del problema, attivando tutte le clausole contrattuali a tutela dell'interesse dei cittadini. Nonostante le diffide e le sanzioni, la ditta ha continuato a non svolgere il servizio, arrivando a non raccogliere i sacchi dei rifiuti, correttamente conferiti dai cittadini, che oggi invadono le strade e riempiono i cestini dei nostri paesi".

Quindi un chiaro messaggio: "L'amministrazione non è più disposta ad avere alcun rapporto contrattuale con chi non svolge correttamente il proprio lavoro, non rispettando il Comune di Carinola. Qualsiasi conclusione, scelta o determinazione dovesse essere necessaria, verrà presa senza tirarci indietro".  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta rifiuti, il sindaco dichiara guerra alla ditta

CasertaNews è in caricamento