menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La mappa degli sversamenti illeciti sul tavolo del prefetto

Il sindaco invia l'elenco in Prefettura

Durante l'incontro in Prefettura a Caserta col prefetto Raffaele Ruberto, il sindaco di Orta di Atella Andrea Villano manifestò anche l'emergenza di continui sversamenti illeciti di rifiuti. Un problema che va ormai avanti da anni e che, senza fondi, rischia seriamente di non poter essere combattuto.

E per questo motivo il prefetto ha chiesto un elenco delle località maggiormente colpite da questo fenomeno per cercare di trovare una soluzione a questa che secondo il sindaco Villano "è una vera e propria emergenza". Si tratta più che altro di aree rurali che sono diventate nel corso degli anni delle vere e proprie discariche a cielo aperto.

Il primo cittadino di Orta di Atella ha indicato come "interessate da un reiterato sversamento illegale di rifiuti di ogni genere" queste aree: località Santo Stefano, località Cinquevie, via San Michele, via Clanio (prolungamento), località Masseria San Nicola, Strada Zona Pip 2 ambito 22, Strada Provinciale 19 (T.A.V.), via Lanzano, Strada Provinciale 19 Zona Pip, località San Pancrazio, località Cervone e località Ponterotto. Ora la parola passa al Prefettura che dovrà dare una risposta in termini di interventi a tutta l'amministrazione comunale e ai cittadini di Orta di Atella.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quaterna da sballo ad Aversa: vinti 120mila euro

Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Attualità

Maestra positiva al Covid: chiusa la scuola

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, si muore ancora troppo: in una settimana 54 decessi

  • Cronaca

    La cassa occulta del clan nelle mani di due donne

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento