Discarica di amianto sul ponte della ferrovia | FOTO

I cumuli ammassati da oltre due anni: la denuncia dei volontari della D.e.a

La discarica di amianto a Calvi Risorta

Una discarica di amianto lasciata tra le campagne di Calci Risorta per oltre due anni. E' questa la denuncia che arriva dai volontari della Difesa Ecoambientale che hanno effettuato un sopralluogo nella zona verificando come al momento non siano state ancora attuate le iniziative per la bonifica. 

I volontari nel corso di un monitoraggio ambientale, predisposto dall’Associazione D.E.A unitamente ai volontari dell’associazione NOA, nell'agro di Calvi Risorta, comune ricadente nel patto terra dei fuochi, mentre eravamo intenti a perlustrare la campagna Calena, in particolare l'area di un cavalcavia della linea FS, hanno appurato che erano ancora presenti materiali in verosimile amianto che erano stati già segnalati il 27 dicembre 2016. 

In alcuni casi questi materiali erano totalmente coperti dalla vegetazione e si presentavano rotti in più parti ed esposti agli agenti atmosferici e, soprattutto, sottoposti a continue vibrazioni causate dal transito dei treni che quotidianamente percorrono la linea ferroviaria. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

Torna su
CasertaNews è in caricamento