Strada chiusa, scatta il terzo esposto del sindaco: "Troppi disagi per i cittadini"

Ancora irrisolta la questione del tratto di via Indipendenza compreso tra via Bachelet e via Ponteselice chiuso alla circolazione. Oliviero: "Provocati ingenti danni anche all'asfalto"

Il sindaco Giuseppe Oliviero

E' arrivato anche il terzo esposto da parte del sindaco di Portico di Caserta, Giuseppe Oliviero, sulla questione di via Indipendenza. La chiusura del tratto di strada compreso tra via Bachelet e via Ponteselice sta continuando ad arrecare notevoli disagi ai cittadini che troppo spesso si vedono 'vittime' di ingorghi stradali. Oltretutto l'aumento spropositato della circolazione degli autoarticolati sta provocando ingenti danni anche all'asfalto. 

Insomma una questione che ad oggi resta ancora irrisolta, nonostante i diversi solleciti inviati dal sindaco Oliviero alla Prefettura di Caserta e alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, nonchè alla conferenza provinciale permanente dell'osservatorio per il monitoraggio e la pianificazione della incidentalità stradale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Tanti sono i disagi e i pericoli per gli abitanti e gli automobilisti a causa di questa chiusura - ribadisce il sindaco Oliviero - In particolare lungo via Armando Diaz, via Fratelli Rosselli e via Vittorio Bachelet dove sono presenti scuole materne e primarie, nonchè attività commerciali. Inoltre le grandi dimensioni degli automezzi e il restringimento della sede stradale nell'incrocio tra via Diaz e via Rosselli, spesso bloccano la circolazione creando ingorghi. Il tratto di via Indipendenza va riaperto subito".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Coronavirus, 318 nuovi casi nel casertano: positivo il 20% dei tamponi

  • “Scuole riaperte da mercoledì”, ma De Luca spegne l’entusiasmo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento