Disabili tra fondi persi e dimenticati. Tre consiglieri vogliono vederci chiaro

Credentino, Dello Stritto e Ventre presentato due interrogazioni all’assessore

La consigliera comunale Emilianna Credentino

Pochi soldi e non si sa neanche in che modo siano stati gestiti. Per questo motivo i consiglieri comunali Emilianna Credentino, Alessio Dello Stritto e Riccardo Ventre hanno presentato una interrogazione all’assessore Maria Giovanna Sparago per chiedere chiarimenti sul progetto ‘Dopo di noi’ per il quale erano stati impegnate risorse per poco più di 30mila euro dall’ambito socio sanitario C1 di Caserta è comune capofila.

Ma ad oggi, in realtà, del progetto si sa poco nulla e per questo i tre consiglieri hanno chiesto di conoscere che tipo di diffusione ha avuto, quante istanze sono state presentate, quanti progetti siano stati trasmessi alla Regione Campania e che tipo di programmazione è prevista per la rendicontazione e per il monitoraggio finale. Il progetto ‘Dopo di noi’ riguarda persone con disabilità grave, che non hanno entrambi i genitori, e del tutto privi di risorse economiche tali da potergli garantire la sopravvivenza ed anche persone con disabilità e genitori anziani che non sono più nelle condizioni di continuare a garantire il sostegno necessario nel futuro. 

I tre consiglieri Credentino, Dello Stritto e Ventre hanno poi firmato anche un’altra interrogazione relativa ad un altro progetto destinato alle persone con disabilità che riguarda la possibilità di permettere loro di crearsi una vita indipendente. E soprattutto hanno chiesto all’assessore Sparago chiarimenti sui finanziamenti che il Comune di Caserta ha avuto nel 2016, sui motivi che hanno visto l’Ente perdere quelli per il 2017 e sul risultato ottenuto per il 2018.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato il dj Joseph Capriati: il padre arrestato per tentato omicidio

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • Joseph Capriati operato in ospedale. Ricostruita la lite in casa col padre

  • Caserta in ansia per Joseph Capriati, il dj più famoso da Ibiza agli Usa

  • Scuole chiuse, altri 3 sindaci firmano l'ordinanza di proroga

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

Torna su
CasertaNews è in caricamento