rotate-mobile
Attualità Casagiove

Sindaco sfiduciato, l'opposizione: "Città liberata da un irresponsabile egocentrismo"

La minoranza passa all'attacco dopo le dimissioni dei consiglieri di maggioranza

Le dimissioni dei consiglieri comunali di maggioranza ha portato alla conclusione anticipata dell'esperienza amministrativa di Roberto Corsale come sindaco di Casagiove. Una decisione nemmeno troppo improvvisa visti i tanti scricchiolii delle ultime settimane e quindi la cittadina casagiovese sarà chiamata nuovamente alle urne nella prossima primavera. 

L'opposizione, ovviamente, critica aspramente l'operato è attacca, attraverso le dichiarazioni di Danilo D’Angelo, leader del gruppo consiliare di opposizione “Casagiove nel Cuore”: “Finisce, molto più ingloriosamente di come era nata, la pessima esperienza amministrativa del Sindaco Corsale. La sua conclamata incapacità di dare risposte ai cittadini ed il suo irresponsabile egocentrismo, lo hanno portato a sacrificare un’intera Città sull’altare delle sue ambizioni personali".

Per D'Angelo "Casagiove, per troppo tempo offesa, oltraggiata, umiliata da Corsale ha, finalmente, trovato la strada per liberarsene e ritrovare la libertà. L’implosione della maggioranza bis, con un recuperato senso di responsabilità da parte di alcuni suoi componenti, ha permesso di porre fine ad un’agonia politica durata troppo e pagata a caro prezzo, in termini di cattiva amministrazione, da tutti i casagiovesi. Adesso bisogna archiviare definitivamente questa pessima esperienza e guardare, con fiducia, al futuro. Noi saremo in campo, con coerenza ed umiltà, al fianco di tutti i Cittadini, per riscattare l’immagine e la dignità della nostra Casagiove, costruendo le condizioni per dare alla Città che portiamo nel cuore, un governo operoso, responsabile, attento alle esigenze di tutti, capace di offrire risposte concrete alle tante esigenze di un territorio che vogliamo ritorni, presto, ad essere fiero e vivo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sindaco sfiduciato, l'opposizione: "Città liberata da un irresponsabile egocentrismo"

CasertaNews è in caricamento