rotate-mobile
Attualità

Assessore dimessa, Centro democratico: "Certificato il fallimento della gestione Marino"

La segreteria provinciale attacca il sindaco e mette in bilico i rapporti col Pd

"Le annunciate dimissioni dell’assessore Mirella Corvino al Comune di Caserta certificano la sconfitta ed il fallimento della già tormentata gestione politico-amministrativa del sindaco Carlo Marino alla guida della città Capoluogo". E' quanto afferma in una nota la segreteria provinciale di Centro Democratico per il quale l'addio alla giunta della delegata alla Pubblica Istruzione "alimenta il clima di sfiducia nei confronti di quella classe politica che con passione, competenza e sacrificio ha inteso ed intende svolgere il proprio mandato come impegno sociale a favore della comunità", ma, soprattutto, "pregiudicano i rapporti con il Pd e la coalizione del centrosinistra alle soglie della imminente campagna elettorale per il rinnovo del parlamentino campano".

Il gruppo di Centro Democratico esprime "la profonda delusione per non essere più rappresentati nell’amministrazione cittadina di Caserta, dopo che il Centro Democratico ha fortemente contributo alla vittoria del sindaco Carlo Marino e serie preoccupazioni per il governo della città sempre di più compromesso. Attendiamo la giunta Marino al varco sugli impegni che riguardano bilancio, tributi, servizi sociali, Pubblica istruzione, cultura, trasporti, rifiuti, non desistendo dall'idea che sia possibile costruire scelte diverse e innovative. Chiederemo a Corvino, di spendere ancora un po' del suo tempo e delle sue competenze, del lavoro di questi anni a servizio della comunità cittadina anche al di fuori delle mura del Palazzo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assessore dimessa, Centro democratico: "Certificato il fallimento della gestione Marino"

CasertaNews è in caricamento