Arriva la diffida del prefetto: count-down per il Consuntivo

Il Comune in ritardo con l’approvazione in consiglio comunale

Il sindaco di Caserta, Carlo Marino, nell'aula consiliare del Municipio

Anche quest’anno è arrivata puntuale la diffida del prefetto Raffaele Ruberto al Comune di Caserta per il ritardo nell’approvazione del Consuntivo 2019 in consiglio comunale. Il voto sarebbe dovuto arrivare entro fine giugno ma, ad oggi, non c’è anche la convocazione della seduta. La diffida del prefetto è arrivata negli uffici del Comune di Caserta il 7 luglio e concede i consueti 20 giorni per la convocazione del consiglio comunale per approvare il Consuntivo 2019: quindi c’è tempo fino al 28 luglio per avere il via libera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I numeri per il sindaco di Caserta Carlo Marino non sono più quello di inizio mandato, ma, nonostante le varie defezioni che ci sono state, appare davvero difficile ad oggi immaginare una capitolazione della maggioranza. Anche in considerazione del fatto che il sindaco Marino ha avviato già dialoghi (anche con alcuni pezzi dell’opposizione) in vista delle elezioni amministrative 2021 e questo potrebbe aiutarlo anche a superare l’ostacolo in consiglio comunale sul Consuntivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinto un milione di euro nel casertano

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Avvocato multato per aver violato la "zona rossa"

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento