Giovedì, 21 Ottobre 2021
Attualità San Felice a Cancello

Uccide la moglie, la suocera gli nega di vedere i figli dopo l'ok dei giudici

Non incontra i suoi ragazzi da 9 anni. L'incontro ancora non c'è stato

Un diritto negato, nonostante un provvedimento del magistrato di sorveglianza. Succede al carcere di Santa Maria Capua Vetere dove ad un detenuto, originario del napoletano, viene negata la possibilità di vedere i figli dopo oltre 9 anni.

Il detenuto - oggi 36enne - sta scontando una pena per l'omicidio della moglie. Da quel momento è iniziato un iter su un doppio binario. Da un lato quello di recupero del recluso, tuttora in corso tra le mura della casa circondariale Francesco Uccella. Dall'altro quello dei tre figli, troppo piccoli all'epoca del delitto, che hanno intrapreso un percorso psicologico per superare la tragedia vissuta. 

Un processo che aveva avuto il suo esito a fine giugno quando il magistrato di sorveglianza ha autorizzato il 36enne a rivedere i tre figli, oggi adolescenti, ritenuti idonei ad affrontare l'incontro con il padre da una psicologa. E tutto era pronto per l'appuntamento che sarebbe avvenuto con tutta la delicatezza del caso: lontano da altri detenuti ed alla presenza degli assistenti sociali. Ma l'incontro non c'è stato. 

La causa sarebbe da ricercare nel fatto che la nonna materna che ha avuto l'affidamento dei tre ragazzi dopo la morte della figlia ha chiesto una visita psicologica per lei in modo da essere preparata al possibile impatto che quel colloquio potrebbe avere. Da fine giugno ad oggi, nonostante la pressione ai servizi sociali di San Felice a Cancello, nulla è stato fatto ed al detenuto ora viene negato un diritto. 

"Parliamo di una persona che sta avendo un percorso detentivo eccellente - dichiara la garante provinciale dei detenuti Emanuela Belcuore - Inoltre c'è un decreto di un giudice che era immediatamente esecutivo ed invece ancora una volta i diritti dei detenuti non vengono rispettati".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccide la moglie, la suocera gli nega di vedere i figli dopo l'ok dei giudici

CasertaNews è in caricamento