menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La conferenza del progetto a Palermo

La conferenza del progetto a Palermo

Detenuti al lavoro per l'Asi: presto il protocollo

L'annuncio di Pignetti: "Progetto darà risultati importanti per il reinserimento"

Il Presidente del Consorzio Asi Caserta, Raffaela Pignetti ha partecipato alla conferenza tenutasi ieri a Palermo, a Palazzo Butera, sul progetto di reinserimento sociale dei detenuti attraverso lo strumento dei lavori di pubblica utilità, insieme al presidente della Confederazione Italiana Sviluppo Economico Giosy Romano.

Con il sindaco del capoluogo siciliano, Leoluca Orlando, erano presenti anche i vertici del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria del Ministero della Giustizia, una delegazione del Governo messicano e quella dell’UNODC – l’Ufficio dell’ONU per il controllo della droga e la prevenzione del crimine.

L’iniziativa palermitana apre importanti prospettive nell’attuazione di uno strumento che può dare concretezza alla funzione rieducativa della pena, incoraggiando e preparando queste persone a reinserirsi nella società. E’ con questo spirito che il Consorzio Asi ha aderito al progetto rendendosi disponibile ad impiegare detenuti nello svolgimento di lavori di pubblica utilità.

“A breve – ha dichiarato la Presidente Pignetti – firmeremo un protocollo con il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria che stabilirà contenuti e modalità operative del progetto. Sono certa che questa iniziativa darà risultati importanti per il reinserimento di persone che, come ha giustamente sottolineato il sindaco Orlando, sono soggetti al diritto in quanto detenuti, ma sono soprattutto soggetti di diritti, in quanto esseri umani. L’esperienza di Palermo dimostra, in maniera inequivocabile, che la collaborazione pubblico-privato su questo versante può dare un contributo decisivo e aiutare tantissime persone a rientrare a pieno titolo nel tessuto sociale e di lavoro con un nuovo bagaglio di abilità e conoscenze”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tasso positività schizza al 14%, nel casertano 276 nuovi casi

  • Attualità

    Ergastolo ostativo cancellato. "Così la camorra ha vinto"

  • Cronaca

    Contagi troppo alti, scuole chiuse un'altra settimana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento