Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità Maddaloni

Cerreto e Cangiano in visita alla Scuola di Commissariato dell'Esercito

“Stamattina abbiamo avuto il piacere e l'onore di visitare la Scuola di Commissariato dell'Esercito comandata dal Brig. Gen. Leonardo Colavero. Una realtà molto importante che, nel contesto di rinnovamento delle funzioni in ambito Forza Armata, opera alle dipendenze del Comando Logistico retto dal Gen. C.A. Maurizio Riccò, per il tramite del Comando Commissariato guidato dal Brig. Gen. Fabrizio Sellani. Abbiamo potuto constatare di persona Io straordinario lavoro di uomini e donne, militari e civili, che quotidianamente portano avanti con orgoglio, senso del dovere e risultati pregevoli apprezzati in ambito nazionale ed internazionale, un contributo costante ed efficace nel settore della logistica. ln particolare, la pregevole e qualificata valenza professionale della Scuola, identifica i suoi vertici nella lodevole attività di Formazione svolta a favore di tutto il personale militare dell'Esercito e nell'alacre e fattiva opera di supporto logistico effettuata sia in ambito nazionale, in occasione di calamità naturali, sia in contesti internazionali a supporto dei contingenti impegnati in tutti i teatri operativi". Lo hanno dichiarato i deputati di Fratelli d’Italia Marco Cerreto e Gimmi Cangiano al termine della visita.

"Al riguardo, abbiamo potuto apprezzare l'attività che viene svolta dal Battaglione Mezzi Mobili Campali durante la visita all'area addestrativa laddove, personale militare altamente specializzato, ci ha illustrato le componenti tecniche e funzionali dei Mezzi Mobili Campali, dal nuovo shelter cucina agli shelter bagno che vengono impiegati nelle varie attività nazionali ed internazionali. E' stata una visita importante in quanto ci ha permesso di conoscere realtà e strutture logistiche dell'Esercito e in particolare della Scuola di Commissariato, che costituiscono la punta di diamante dell'intera Istituzione. Intendiamo evidenziare, altresì, che nell'incontro avuto con il personale militare è emersa la forte motivazione, il senso di appartenenza e soprattutto lo spirito di squadra che costituisce il punto di forza della Scuola di Commissariato e, in questo contesto, è doveroso evidenziare l'egregio lavoro che il Brig. Gen. Leonardo Colavero svolge con estrema concretezza ed efficacia. Infine, e non per ultimo, abbiamo apprezzato l'importante lavoro svolto dalla Scuola di Commissariato per favorire e completare il processo di trasferimento delle funzioni e delle componenti, ubicate alla Caserma Rispoli, presso l'unico sedime della Caserma Magrone. Trattasi di un'attività di notevole rilevanza in quanto è finalizzata al contenimento della spesa e a consentire l'insediamento di altri Enti dello Stato presso la Caserma Rispoli, riducendo i costi dei fitti passivi. ln merito riteniamo che questa importante e complessa attività di aggregazione in un unico sedime, costituisce un esempio importante che deve essere perseguito anche da altri Enti con la stessa perseveranza e concretezza palesata dalla Scuola di Commissariato" concludono.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerreto e Cangiano in visita alla Scuola di Commissariato dell'Esercito
CasertaNews è in caricamento