Attualità

Blitz dei vigili nella casa 'abusiva' del fratello dell'ex sindaco

Non è stato rispettato il permesso di costruire, ordinata la demolizione delle opere abusive

Raffaele Sagliocco, fratello dell'ex sindaco Andrea

Il dirigente dell'Area Urbanistica Teresa Aliperti non guarda (fortunatamente e giustamente) in faccia a nessuno. L'ultimo ordinanza di demolizione di opere abusive è quella firmata 'contro' il fratello dell'ex sindaco Raffaele Sagliocco, reo di aver costruito delle opere "in assenza di titolo abilitativo e/o in totale difformità". 

Nei primi giorni di settembre gli uomini della polizia municipale di Trentola Ducenta si sono recati in via Leone constatando "opere edilizie in difformità dalla concessione edilizia" sia nel piano terra che nel primo piano così come nel secondo. E risultano ampliate anche le superfici dei balconi. Le variazioni in aumento ed in diminuzione "hanno determinato una diversa sagoma del fabbricato" e inoltre i piano terra e primo "risultano avere una diversa distribuzione degli spazi interni" mentre "il secondo piano è allo stato grezzo". 

Sagliocco dovrà demolire entro 90 giorni le opere 'abusive' e ripristinare lo stato originario dei luoghi. Nel caso non rispetti l'ordinanza potrebbe arrivare una multa da 2mila a 20mila euro e "l'acquisizione al patrimonio del Comune". 

Il fratello dell'ex sindaco comunque può presentare entro 60 giorni ricorso al Tar.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz dei vigili nella casa 'abusiva' del fratello dell'ex sindaco

CasertaNews è in caricamento