Delegazione Onu a Caserta per studiare il "modello Asi"

Individuata come best practice di sviluppo sostenibile e di cooperazione pubblico-privato

Raffaela Pignetti

Delegati dell’Onu in visita nell’Area di Sviluppo Industriale per studiare il “modello ASI Caserta” come best practice di sviluppo sostenibile e di cooperazione pubblico-privato. Martedì 29 Settembre, la presidente del Consorzio Asi, Raffaela Pignetti, ospiterà una rappresentanza dell’ONU - UNODC, composta da Flavio Mirella, Chief Co-financing and Partnership Section Unodc, e da Claudio La Camera, Senior Advisor Unodc, e del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria del Ministero della Giustizia, con Vincenzo Lo Cascio, direttore dei programmi dei Lavori di Pubblica utilità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo un incontro istituzionale con gli amministratori del Consorzio, presso la sede di viale Mattei, la delegazione visiterà gli agglomerati industriali della provincia di Caserta e farà tappa in alcune delle principali aziende del polo produttivo locale. Verranno presentati agli ospiti i progetti di promozione, rilancio e sviluppo organico del territorio, il piano di lavoro già esecutivo del Protocollo “Mi riscatto per il futuro”, e i programmi dei cantieri in fase di apertura per i progetti della videosorveglianza e della nuova viabilità nella zona dei centri commerciali. La proposta di sviluppo sistematico dell'area industriale della provincia di Caserta, promossa dal Consorzio nell’ultimo quinquennio, è stata vista con favore dall’ONU - UNODC che l’ha ritenuta meritevole di considerazione internazionale. Da qui l'intenzione di proporre il “modello ASI Caserta” come best practice di sviluppo sostenibile e di cooperazione pubblico/privato esportabile a livello internazionale sotto l’egida delle Nazioni Unite.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse in Campania fino al 30 ottobre per il coronavirus

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Il Covid colpisce ancora: 187 nuovi positivi nel casertano

  • Doppiato il record di contagi: 284 casi e 2 decessi nel casertano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento