rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Attualità

Multe fino a 500 euro per la pipì dei cani, obbligo di museruola in strada

Nuova ordinanza del Comune in materia di deiezioni e conduzione degli animali da compagnia

Obbligo di museruola per i cani di grossa taglia. Lo ha disposto il dirigente del Comune di Caserta Giovanni Natale che, con una propria ordinanza, ha disposto nuove regole in materia di deiezioni canine e modalità di conduzione in strada dei nostri amici a quattro zampe.

Il provvedimento dirigenziale segue le due aggressioni avvenute in centro, l'ultima a corso Trieste, da parte di cani di grossa taglia che sono sfuggiti ai loro proprietari ed hanno azzannato una donna ed un altro cane. 

Non solo. Il dirigente ha anche disposto l'obbligo di rimuovere e ripulire le deiezioni dei propri animali, sia solide sia liquide. Una pratica ancor più necessaria con l'avvicinarsi dell'estate anche per evitare il diffondersi di odori sgradevoli. Insomma, oltre alla rimozione delle feci, saranno puniti anche coloro che non puliscono la pipì dei propri cani dai marciapiedi o anche da pali, muri e auto in sosta. È obbligatorio, infine, evitare che i cani facciano i propri bisogni sui prati e nei giardini pubblici al fine di evitare rischi di infezione ai bambini che spesso giocano sui prati. 

Per i trasgressori dell'ordinanza sono previste multe fino ai 500 euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Multe fino a 500 euro per la pipì dei cani, obbligo di museruola in strada

CasertaNews è in caricamento