Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Attualità

Spuntano debiti fuori bilancio: consiglieri convocati per il voto

Convocata la seduta consiliare da remoto: al vaglio dell'aula 'virtuale' le proposte dell'assessore Pica

Il presidente del consiglio comunale di Caserta, Michele De Florio, ha convocato la nuova seduta consiliare (per giovedì 10 dicembre in prima convocazione e venerdì 11 dicembre in seconda) che si terrà come di consueto in modalità da remoto, a causa dell'emergenza coronavirus. All'ordine del giorno il riconoscimento dei debiti fuori bilancio per il quale i consiglieri comunali sono chiamati al voto. Debiti fuori bilancio che 'spuntano come funghi', nonostante il Comune venga da ben due dissesti finanziari consecutivi. 

La seconda seduta consiliare decembrina sarà appannaggio dell'assessore al Bilancio, Federico Pica. Al vaglio dell'aula 'virtuale' ci saranno anche una serie di proposte di variazione al bilancio di previsione 2020-2022, esercizio 2020. Tra tutte quella relativa al progetto "Giovani Insieme!" finanziato dalla Regione Campania a seguito del bando "Giovani in Comune", per il quale l'Ente di piazza Vanvitelli è chiamato a prelevare somme dal fondo di riserva ordinario quali quote di cofinanziamento. Infine i consiglieri comunali saranno chiamati a votare la proposta dell'assessore Pica sulla salvaguardia degli equilibri di bilancio per l'esercizio 2020.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spuntano debiti fuori bilancio: consiglieri convocati per il voto

CasertaNews è in caricamento