Debito monstre votato in Consiglio. "9 milioni di cause perse"

Lo sfogo del sindaco: "Amministrare in queste condizioni significa essere eroi”

Il sindaco Giuseppe Dell'Aversana

Nove milioni di euro di debiti fuori bilancio derivanti da sentenze di condanna. Le casse del Comune di Sant’Arpino non stanno certamente vivendo un periodo sereno. 

Nel consiglio comunale di sabato l’amministrazione ha deliberato il riconoscimento delle sentenze di condanna, inflitte dal giudice ai danni delle casse dell’Ente. Una marea di debiti da pagare che saranno gestiti dall’Organo straordinario di liquidazione, la commissione nominata per il dissesto.
“A loro il compito di trattare con i creditori – ha precisato il sindaco Giuseppe Dell’Aversana - a noi il dovere di riconoscere i debiti e trovare i soldi per pagare. Le sentenze sono vecchie dal 2008 ad oggi. Nessuna che riguardi questa amministrazione. Tutto sarà inviato alla Corte dei Conti. Abbiamo avuto un coraggio da leoni a votare 232 sentenze, un gesto di grande responsabilità per mettere ordine nel bilancio”.

“Il percorso di risanamento delle finanze passa anche attraverso queste difficili decisioni che solo amministratori coraggiosi e competenti possono affrontare – ha continuato - Non era facile, non è da tutti. Il nostro Comune aveva questo enorme debito che non era stato pagato nonostante i 15 milioni di euro avuti in prestito dalla Cassa Depositi nel 2013. Oltre questi vi sono ancora altri debiti per milioni di euro dovuti ad espropri e fornitura di beni”.

“Siamo al collasso totale – ha concluso il primo cittadino - Abbiamo difficoltà anche ad acquistare un tagliaerba. Siamo senza soldi in cassa e milioni di euro di debito fra mille emergenze quotidiane. Amministrare in queste condizioni significa essere eroi. Abbiamo riconosciuto questi debiti da sentenze per andare avanti nel risanamento iniziato con i tagli di spesa e la lotta ad evasione. Un bubbone devastante è stato estirpato con il coraggio che deriva solo dal grande amore per questo paese”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

Torna su
CasertaNews è in caricamento