menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca

Rifiuti, la provocazione di De Luca: “La Terra dei fuochi oggi è al Nord”

Il governatore si scaglia contro il mistero dell’Interno: “Sui roghi è sua la responsabilità”

"La Terra dei fuochi oggi non è a Caserta o a Napoli Nord, ma è nel Nord del Paese". Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca intervenrendo a Radio Crc. "La differenza - ha aggiunto De Luca - è che se c'è un rogo alle porte di Roma, al punto che devono chiudere le finestre a Roma città perché l'aria non si respira, o a ridosso delle zone industriali del Nord del Paese, è stato un incidente, 'si è acceso un rogo'. Si accende qualcosa nella Terra dei Fuochi e cominciamo noi stessi ad auto diffamarci". 

De Luca, come riporta l'AdnKronos, ha ribadito inoltre che "anche rispetto ai roghi c'è una responsabilità esclusiva del Ministero dell'Interno, perché la Regione ha fatto quello che nessuno ha fatto, anzi è l'unica istituzione che ha lavorato sulla Terra dei fuochi. Ma è chiaro che  il controllo del territorio devono farlo i Carabinieri, le forze di Polizia e la Guardia di Finanza. Mi pare che si siano convinti tutti quanti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

AstraDay, prenotazioni ‘accavallate’: l’Asl cambia gli orari

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragico incidente sull'Appia: identificata la vittima

  • Cronaca

    "Condannate Emilio: è un bugiardo che ha provato a sviare le indagini"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento