menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuole, De Luca ‘sfida’ i sindaci: “Si nascondono dietro di me”

Sui vaccini: “Stiamo provando ad acquistarli noi”. E lavora per far ripartire i matrimoni

Una sfida. E’ quella che il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha lanciato ai sindaci campani sulla gestione delle chiusure delle scuole. Nel corso della diretta su Facebook, oltre a parlare del possibile picco di contagi che ci potrebbe essere nelle prossime due settimane, il governatore ha affrontato anche il delicato tema delle scuole dopo che l’Unità di Crisi della Regione ha reso noti i dati della scorsa settimana.

L'ultimo bolletino dell'Asl Caserta

“Io vorrei spiegare ai ‘No Dad’ che se si assumono provvedimento di sospensione è per una diffusione crescente dei contagi o per cercare di prevenirne l’esplosione” ha affermato De Luca, che non ha mancato di lanciare una frecciata ai sindaci, su cui ha scaricato la responsabilità dell’ultima scelta sulle scuole. "I sindaci si nascondono dietro le ordinanze del presidente della regione - ha dichiarato - Ora ognuno si assuma le sue responsabilità. Nel frattempo cercheremo di far partire le vaccinazioni per il personale scolastico”.

Importante anche il passaggio sui matrimoni “che per la Campania rappresentano un pezzo importante dell’economia. Dovremo cercare di farli ripartire in massima sicurezza”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento