Attualità

In 42 comuni casertani superato l’85% di vaccinati con almeno una dose

La corsa all’immunità di gregge. Tra i peggiori ancora Mondragone e Castel Volturno. Il fanalino è San Pietro infine

La corsa verso l’immunità di gregge anti Covid in provincia di Caserta non si arresta. Sono ben 42 in comuni di Terra di Lavoro con dati più che soddisfacenti.

Tre centri (Castel Campagnano, Riardo, Letino hanno superato il 90% dei vaccinati con almeno una dose). Dietro di loro ci sono Castel di Sasso, Formicola, Grazzanise, Francolise, Arienzo, Conca della Campania, Valle di Maddaloni, Calvi Risorta, Castello del Matese, Piana di Monte Verna, Tora e Piccilli, Caserta, Galluccio, Roccamonfina, Caianello, Marcianise, Sessa Aurunca, Teano, Pietremalara, Santa Maria a Vico, Pontelatone, Pignataro Maggiore, Castel Morrone, Dragoni, Carinaro, Piedimonte Matese, Sparanise, Curti, San Gregorio Matese, San Felice a Cancello, Carinola, Casapulla, Caiazzo, Rocchetta e Croce, Aversa, Valle Agricola, Ruviano e Macerata Campania. Tutti centri dove più dell’85% della popolazione ha ricevuto almeno la prima dose di vaccino anti Covid.

Tra i comuni peggio messi restano, ancora, Mondragone e Castel Volturno (71% e 67,97%). Peggio di loro fa San Pietro Infine, fanalino di coda della provincia di Caserta con appena 66,46% della popolazione che ha chiesto ed ottenuto la prima dose di vaccino.

A livello provinciale circa l'80% dei residenti over 12 ha completato il ciclo vaccinale (647.729 doppie dosi) mentre 671.631 sono state le vaccinazioni con I dose, pari all'82,97% della popolazione. Tra i grandi comuni si segnalano inoltre Caserta (85,19%),  Marcianise (82,72%), Aversa (82,39%), Maddaloni (81,65%), Santa Maria Capua Vetere (80,99%), San Nicola La Strada (82,67%), Capua (81,91%), Sessa Aurunca (83,29%) e Teano (83,82%). Complessivamente nei vari Hub vaccinali dell'Asl sono state somministrate 1.328.618 dosi. Per la terza dose nei prossimi giorni la campagna vaccinale sarà intensificata coinvolgendo l'intera popolazione over 60 e fragili per i quali siano trascorsi almeno 181 giorni dall'ultima vaccinazione.

Oltre agli Hub vaccinali continua la campagna con la struttura mobile nelle varie Piazze dei Comuni dove, oltre alle vaccinazioni anti Covid-19, si effettuano anche Screening per la prevenzione del Cancro del Colon Retto, Cervice Uterina e Melanoma. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In 42 comuni casertani superato l’85% di vaccinati con almeno una dose

CasertaNews è in caricamento