Quartiere senza corrente dopo la tempesta, residenti sul piede di guerra

Via Gramsci e via San Pietro senza fornitura elettrica, cittadini pronti a diffidare sia l’Enel che il Comune

Il quartiere periferico di via Gramsci e via San Pietro

A Capodrise i residenti del quartiere periferico di via San Pietro e via Gramsci sono sul piede di guerra. Sono bastati i primi temporali estivi e la zona è rimasta isolata e senza corrente. Infatti dalle ore 15 di domenica è venuta a mancare la fornitura elettrica causando enormi disagi ai cittadini, molti dei quali disabili, anziani e bambini e quindi a maggiore rischio. Tutte i residenti nelle traverse di via San Pietro e via Gramsci lamentano tuttora la mancanza di energia elettrica, che solo nella tarda serata di domenica era stata riattivata per qualche ora.

"Nonostante i vari solleciti inoltrati all’Enel ed alla polizia locale, la situazione non sembra sbloccarsi e ci sentiamo abbandonati sia dell’Ente fornitore che dall’amministrazione comunale, che sembra sorda e latitante verso problemi quotidiani che si presentano con frequenza nel rione - scrivono in una nota i residenti della zona - Meritiamo maggiore attenzione dal Comune visto che già in estate puntualmente, come ogni anno, si sono presentati problemi di natura ambientale ed igienica. L’amministrazione non hai predisposto ad esempio un servizio di derattizzazione di comune accordo con l’Asl visto che la zona, essendo presenti molti appezzamenti di terreno, è popolata da animali ed insetti di ogni genere".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I cittadini ora vogliono passare ai fatti. Si fa largo infatti l'idea di inoltrare una diffida sia all’Enel che al Comune, visto che non è la prima volta che alle prime piogge la zona resta isolata. Per non parlare poi della sicurezza della zona, tra le più colpite da furti ed atti vandalici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento