Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Attualità Grazzanise

D'Elena sferra un nuovo attacco al sindaco Petrella

Dal ponte chiuso ai "danni" dell'ufficio tecnico

Nella sua, oramai, consueta diretta su Facebook, il geometra Domenico D’Elena, veterano della politica mazzonara, ha attaccato frontalmente fatto l’amministrazione comunale di Grazzanise retta dal sindaco Enrico Petrella.

Secondo il politico grazzanisano, segretario provinciale della Democrazia cristiana, c’è una sorta di scaricabarile e un lavarsi le mani tra gli enti che dovrebbero risolvere la problematica della chiusura del ponte che unisce Grazzanise e le frazioni Brezza e Borgo Appio, con il risultato di arrecare solo danni alla cittadinanza.

Altro duro attacco è riservato al primo cittadino a riguardo dell’opacità della gestione della cosa pubblica, portando al centro dell’attenzione due problematiche: l’istallazione della segnaletica stradale per la quale non risultano gare d’appalto, impegni di spesa da parte dell’Ente ed il ripristino della casa cantoniera a confine con il comune di Santa Maria la Fossa, dove a detta del geometra grazzanisano non vengono rispettate le norme e le leggi sulla sicurezza sui luoghi di lavoro.

D’Elena porta ad esempio un episodio avvenuto domenica scorsa quando fu appiccato un incendio, con un vero e proprio assembramento di persone capitanate dal primo cittadino, con il fumo che impediva la visuale sulla provinciale alle auto che transitavano, il tutto in giorni in cui l’ASL aveva inserito il Comune in fascia rossa e il primo cittadino aveva emesso un’ordinanza per vietare assembramenti.

Il geometra ha concluso, come annunciato più volte nel corso del suo intervento, che si si sta “muovendo” con la Procura ed altre autorità al fine di riportare la trasparenza amministrativa nel suo Comune. Anche perché, come annunciato in un'altra diretta, lui da oppositore, sarebbe fortemente danneggiato in quanto libero professionista dall'Ufficio Tecnico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

D'Elena sferra un nuovo attacco al sindaco Petrella

CasertaNews è in caricamento