Maggioranza in crisi, Fabiani prova a riunire le due anime del centrosinistra

Appello a Scialla ed Oliva per 'sfruttare' le tensioni nel centrodestra

Nicola Oliva e Peppe Scialla

Il centrosinistra di Castel Volturno prova a ricompattarsi sfruttando le difficoltà dell’amministrazione comunale guidata dall’esponente di Fratelli d’Italia Luigi Petrella. A cercare di unire le due anime, rappresentate in consiglio comunale da Nicola Oliva e Peppe Scialla, è Maurizio Fabiani, segretario di Sinistra Italiana.

“Sin da quando si è insediata l’amministrazione in carica è stata coinvolta in una perenne crisi politica tra le componenti della maggioranza e il sindaco Luigi Petrella, generando di conseguenza una paralisi amministrativa, il cui prezzo viene pagato tutti i giorni dai nostri concittadini - afferma  La presentazione da parte dell’opposizione consiliare di una mozione di sfiducia è quindi a nostro giudizio il passaggio inevitabile per concludere anticipatamente questa nefasta esperienza. Occorre, fin da subito, che le forze sane, democratiche e progressiste recuperino una necessaria unità di intenti per indicare al territorio e alla comunità una proposta politica capace di dare continuità a quanto di buono fatto nel corso dell’amministrazione Russo e risolvere con strumenti adeguati i gravi problemi della città di Castel Volturno - continua la nota - Il nostro auspicio rimane quello di superare tutte le difficoltà registrate nella fase elettorale, recuperando con slancio unitario, l’idea di profondo rinnovamento della politica cittadina nato con l’esperienza di ‘Tuttanatastoria’. Siamo pertanto impegnati con coerenza su questo versante, ricostruire una efficace e competitiva proposta politica, aperta al contributo decisivo di nuovi movimenti attivi sul territorio. Pensiamo sia giunto il momento di rivedersi insieme alle rappresentanze consiliari dell’opposizione per programmare questo lavoro, in consiglio comunale come nella città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Muore a 49 anni col virus. La rabbia del sindaco: "Smettiamola di sottovalutare la situazione"

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

Torna su
CasertaNews è in caricamento