"De Luca ha messo in ginocchio le attività commerciali con le sue restrizioni anti Covid"

La consigliera provinciale Piccerillo all'attacco contro il governatore: "A detta degli esperti si poteva tranquillamente evitare di dichiarare zona rossa l'intera regione Campania, durante l’emergenza sanitaria”

Antonella Piccerillo

"Dopo le restrizioni adottate dal presidente della Regione Vincenzo De Luca, la Campania e in particolare il settore turistico sono in grosse difficoltà". A dichiararlo è la consigliera provinciale Antonella Piccerillo, candidata nella Lega alle prossime regionali, per la circoscrizione di Caserta. "Nonostante il Comitato Scientifico nazionale, formato da esperti epidemiologi e scienziati, non abbia mai dato effettivamente direttive per una chiusura totale, De Luca in preda ai suoi deliri di onnipotenza è stato capace di mettere in ginocchio tantissime attività commerciali - aggiunge Antonella Piccerillo - A detta degli esperti si poteva tranquillamente evitare di dichiarare zona rossa l'intera regione Campania, durante l’emergenza sanitaria”.

“Sicuramente dovevano essere adottate le giuste misure e precauzioni ma costringere ad abbassare la saracinesca a migliaia di commercianti ed operatori del turismo, dove non era necessario è stato un errore importante - continua la candidata della Lega - Una pecca che ha generato numerosi problemi con cessazioni definitive di attività”. Difatti sono in forte difficoltà gli operatori del turismo, quali albergatori, ristoratori e balneari. Una parte significativa di loro sono ancora in attesa della cassa integrazione, ancora oggi mai percepita. “De Luca ha promesso molto e ha mantenuto poco. Il governatore ha raccontato favole ai cittadini mentre li chiudeva in casa. Questo è il risultato dell’operato di De Luca insieme al suo Pd e alla sinistra campana”, conclude Antonella Piccerillo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

Torna su
CasertaNews è in caricamento