menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Percettori del reddito di cittadinanza a lavoro nei campi"

Il commissario provinciale di Fratelli d'Italia fa da eco alle proposte della leader Meloni per fronteggiare la crisi dell'agricoltura

In questi giorni si è alzato forte l’allarme da parte delle organizzazioni professionali agricole, per la assoluta mancanza di manodopera nei campi in un momento in cui si è nel pieno della raccolta frutticola e soprattutto orticola, si deve assicurare la raccolta di prodotti come fragole, zucchine, melenzane, peperoni asparagi, carciofi. Tanto che la ministra Teresa Bellanova ha chiesto a gran voce manodopera di extracomunitari e cerca corridoi con la Romania.

Sul punto è intervenuto il commissario provinciale di Fratelli d'Italia di Caserta, Marco Cerreto: “Bene ha fatto Giorgia Meloni ad invocare l’impiego nelle aziende agricole dei percettori di reddito di cittadinanza da impiegare, se idonei per questo momento di crisi nella mano d’opera per la raccolta dei prodotti orticoli ed ortofrutticoli. Non serve essere né agronomi né periti agrari per farlo e non si comprende perché dobbiamo favorire l’ingresso di extracomunitari, rischiamo di mandare in crisi un settore trainante per l’agroalimentare italiano. A Caserta ci sono 85.000 percettori di reddito di cittadinanza, la ratio della norma è quello di trovare a costoro un lavoro? Benissimo allora gli uffici provinciali del lavoro non devono far altro che iniziare ad incrociare la domanda degli imprenditori agricoli con i percettori del reddito fisicamente idonei e in pochi giorni avremmo risolto un problema che rischia di divenire molto serio per la nostra produzione agricola”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

Insegnante della scuola media positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento