menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La consigliera comunale Emilianna Credentino

La consigliera comunale Emilianna Credentino

"Fondi per disabili persi perché il dirigente è in vacanza, l'assessore si dimetta"

La Credentino attacca la delegata alle Politiche sociali Sparago

“A volte le risposte ufficiali sono peggiori dei dubbi che ci ponevamo. Gli errori commessi sulla pelle dei disabili e delle famiglie in difficoltà da parte del Comune di Caserta sono talmente gravi che dovrebbero portare alle dimissioni immediate dell'assessore". Lo afferma la consigliera comunale di Caserta nel Cuore Emilianna Credentino dopo l'interrogazione discussa questa mattina in consiglio comunale relativamente ai fondi persi dal Comune.

"Purtroppo, come spesso accade, si scaricano colpe sui funzionari ed i dirigenti. Infatti l’assessore alle Politiche sociali (Maria Giovanna Sparago, ndr) ha affermato che, a causa dell’assenza di un funzionario perché in vacanza, il nostro ente non ha potuto provvedere a terminare le procedure per la richiesta di questi fondi. Un altro bando perso perché hanno sbagliato l’indirizzo email. E parliamo di circa 400mila Euro. Un fatto grave, gravissimo". La consigliera Credentino ha anche presentato la richiesta di "un osservatorio comunale sulla vita delle persone con disabilità, previsto dalla legge 328/2000 per avere un maggior confronto con le associazioni di categoria, che già operano al meglio sul nostro territorio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento